Ordine

Nessun prodotto nel carrello.

The Wine Adventure

In un futuro non troppo lontano, una banda di imprevedibili personaggi è pronta a vivere la più incredibile delle avventure. Riusciranno a risolvere il mistero dell’antica profezia sul vino e a salvare il mondo?

Terra, anno 2150. Il cambiamento climatico ha sconvolto il pianeta, causando l’estinzione del 99% delle specie animali e vegetali. Gran parte della popolazione mondiale abita in enormi città stato e per sopravvivere è costretta a cibarsi di pillole e bevande sintetiche.

Dr. Corvinus, ultimo erede di un’antica dinastia di sommelier, vive assieme al suo aiutante robot Cork Borg nel vecchio castello di famiglia, ai margini di Gran City.

I due trascorrono intere giornate tra libri e pergamene, con la speranza di riuscire a produrre vino senza usare l’uva, che ormai è completamente estinta.

Nonostante l’impegno, però, ogni loro tentativo fallisce miseramente. Deluso dall’ennesimo fiasco, il Dottore scende nella cantina del castello.

È qui che custodisce il suo più grande tesoro: una collezione di autentiche bottiglie di vino, le ultime rimaste sulla terra. Distratto dai pensieri, il Dottore perde l’equilibro e inciampa, innescando un terribile effetto domino.

Tutte le bottiglie esplodono in mille pezzi. Se ne salva giusto una e il Dottore, in preda alla disperazione, decide di aprirla e bersela.

Ubriaco e con la vista annebbiata, si accorge così che sul retro dell’etichetta è impresso qualcosa di strano. Si tratta di scritte risalenti a più di 2000 anni fa: sembrano accennare ad un’antica profezia sul vino.

C’è una missione da compiere e serve un team all’altezza. Nonostante una marea di imprevisti, Cork Borg riesce a rintracciare tutti i membri della squadra e a convincerli a seguirlo. Ecco quindi che torna al castello accompagnato da Mr. Bubble, il pilota più veloce e spericolato del sistema solare.

Gamea, la biologa che preferisce le piante alle persone. Lady Blendy, una gatta antropomorfa con qualche problema di personalità e un grande talento per la meccanica e… gli omicidi, e infine Pj White, un teppistello squattrinato che, per una serie di coincidenze, viene scambiato da Cork Borg per il più grande ingegnere della terra.

Shopping Cart